GInocchiere legamentari 

COS'È UNA GINOCCHIERA PER I LEGAMENTI ?  

Una ginocchiera per i legamenti del ginocchio è un dispositivo medico che aiuta a stabilizzare il ginocchio e a limitarne il movimento quando è in uso. La ginocchiera per i legamenti favorisce la cicatrizzazione dei legamenti danneggiati limitando i movimenti di flessione ed estensione e contemporaneame...

COS'È UNA GINOCCHIERA PER I LEGAMENTI ?  

Una ginocchiera per i legamenti del ginocchio è un dispositivo medico che aiuta a stabilizzare il ginocchio e a limitarne il movimento quando è in uso. La ginocchiera per i legamenti favorisce la cicatrizzazione dei legamenti danneggiati limitando i movimenti di flessione ed estensione e contemporaneamente i movimenti laterali destra/sinistra. Possono essere fatte di un materiale rigido o più flessibile (tessuto).

Voir la suite
Risultati 1 - 1 su 1.
  • 81,23 € Disponibile

    GINOCCHIERA PER UNA FORTE STABILIZZAZIONE DEI LEGAMENTI. FORMA SEMI-APERTA Ideale per: la prevenzione e il recupero dopo una media o grave distorsione dei legamenti laterali e/o crociati. Livello di protezione 3 (alta stabilizzazione).

    81,23 €
    Disponibile
Risultati 1 - 1 su 1.

COME SCEGLIERE UNA GINOCCHIERA PER I LEGAMENTI? E QUALI SONO I CRITERI DA SEGUIRE ?

 

GINOCCHIERA FLESSIBILE O RIGIDA: QUALE SCEGLIERE E PERCHÉ?

La scelta di una ginocchiera dipende dal motivo per cui ne avete bisogno. Per esempio, una ginocchiera flessibile sarà più appropriata per sostenere e comprimere l'articolazione quando si ha un'instabilità legamentosa da lieve a moderata. Le ginocchiere a legamenti rigidi sono, invece, da preferire qualora  l'instabilità sia moderata o grave. Facciamo riferimento, soprattutto, a casi di legamenti crociati anteriori o posteriori o quando i legamenti mediali o laterali sono fragili. Questo tipo di dispositivo medico può essere utilizzato anche durante la convalescenza o semplicemente per prevenire il re-infortunio dopo una lesione.

IL GRADO DI STABILIZZAZIONE RICHIESTO PER IL SUO RECUPERO

La scelta di una ginocchiera dipende anche dal grado di stabilizzazione necessaria per guarire. Questo dettaglio dovrebbe essere discusso con il medico che vi sta seguendo. Solo lui sarà, infatti, in grado di dirvi quale ginocchiera è più adatta alla vostra situazione.

 

IL LIVELLO DI ATTIVITÀ

Anche il vostro livello di attività dovrebbe essere preso in considerazione. Una persona molto attiva e un’altra con una vita più sedentaria non possono, infatti, utilizzare la stessa ginocchiera. Per gli sportivi e coloro che sono piuttosto attivi, la ginocchiera dovrà proteggere di più i tendini, a seconda della quantità di sforzo che si esercita sul ginocchio.

IL GRADO DI INSTABILITÀ

Le ginocchiere sono generalmente classificate in tre categorie. In primo luogo, ci sono ginocchiere progettate per le attività quotidiane. Queste hanno un basso grado di instabilità. In secondo luogo, ci sono ginocchiere specifiche per la riabilitazione. Queste hanno un grado medio di instabilità sostenere il ginocchio e permette una maggiore facilità di movimento. Infine, ci sono le ginocchiere con un alto grado di instabilità. Sono particolarmente utili per le attività sportive. Permettono a chi li indossa di praticare lo sport in totale sicurezza (il ginocchio è sostenuto per evitare traumi) pur garantendo la necessaria libertà di movimento.

 

PERCHÉ UNA GINOCCHIERA È IMPORTANTE?

Le ginocchiere permettono di sostenere le ginocchia, che sono spesso esposte ai pericoli di lesioni e impatti. Il vantaggio principale di una ginocchiera è che può essere indossata facilmente prima, durante e dopo l'esercizio fisico, a differenza di un tutore che non vi permetterà di impegnarvi in attività sportive. I rinforzi laterali presenti in una ginocchiera forniscono una stabilità in grado di limitare il rischio di lesioni. Durante la fase di recupero post-infortunio, si raccomanda l'uso di una ginocchiera adeguata alla riabilitazione (secondo i consigli del proprio medico).